centrifugato-verde

Anno nuovo, dieta nuova!

 

 

Anno nuovo, dieta nuova!

Cari amici, avete mai pensato che cambiare dieta potrebbe anche servire a salvare il nostro pianeta?

Infatti riducendo il consumo di carne animale riduciamo anche i gas serra. Quindi proviamo ad usare fonti alternative di proteine, come ad esempio i legumi.

Il grano è un ottima fonte di proteine, tra cui ad esempio il glutine, ma anche il grano saraceno che non contiene glutine è ricco di proteine.

L’OMS ci invita a fare buoni propositi dal punto di vista alimentare e suggerisce che un cambio di alimentazione passando ad una dieta equilibrata non potrà che farci bene.

Ci sono 5 consigli basilari da tenere presente:

  • ridurre il sale
  • ridurre lo zucchero
  • ridurre l’alcool
  • ridurre i grassi
  • avere un’alimentazione variata.

Su queste basi vi propongo questa dieta innovativa ed efficace che si basa sull’uso giornaliero di un centrifugato verde di verdura e frutta. Per prepararlo è necessario avere un estrattore ed avere a disposizione verdure e ortaggi verdi come sedano, finocchi, menta, cetrioli, broccoli, spinaci, prezzemolo, cavolini di Bruxelles, lattuga, carciofi, bieta a cui va aggiunto un limone e un kiwi.

Questa dieta non è adatta alle gestanti, alle mamme in allattamento, alle persone che fanno uso di statine ( per queste è possibile seguire la dieta eliminando l’olio di Krill) e alle persone con patologie come ad esempio il diabete. In questi casi è d’obbligo seguire una dieta personalizzata.

Si può seguire per una settimana, alternandola con una settimana di dieta libera.

centrifugato-verde

Schema giornaliero dei primi tre giorni (lunedì, martedì e mercoledì):

 

Colazione:
  • caffè amaro o dolcificato o tè verde amaro o dolcificato
  • yogurt greco o latte di riso o di avena
  • macedonia di frutta a piacere banane escluse
  • noci o mandorle o muesli o semi di zucca

Merenda ore 10:

  • un centrifugato di verdura, limone e kiwi

Prima di pranzo:

  • un bicchiere d’acqua Sant’Anna o Levissima (o altra acqua oligominerale) con succo di limone

Pranzo:

  • Una porzione  a piacere di farro o di riso integrale o di grano saraceno condito con verdure o con pomodoro e olio extravergine di oliva oppure una porzione di legumi con olio extravergine di oliva e pane a lievitazione naturale
  • un’insalata mista con olio extravergine di oliva
  • una perla di olio di Krill

Merenda ore 17:

  • un centrifugato di verdura, limone e kiwi

Prima di cena:

  • un bicchiere d’acqua Sant’Anna o Levissima (o altra acqua oligominerale) con succo di limone

Cena:

  • una porzione a piacere di carne bianca biologica o di pesce con olio extravergine di oliva oppure uova
  • una porzione a piacere di verdure o ortaggi crudi o cotti, esclusi legumi e patate, con olio extravergine di oliva
  • una porzione di patate o pane a lievitazione naturale

pancakes

Schema giornaliero dei tre giorni successivi (giovedì, venerdì e sabato):

Colazione:

  • caffè amaro o dolcificato o tè verde amaro o dolcificato
  • yogurt greco o latte di riso o di avena
  • pancake preparato con albumi d’uovo e marmellata di frutti di bosco oppure cereali integrali o muesli o pane integrale a lievitazione naturale con miele o marmellata di frutti di bosco (mirtilli, more, fragole, lamponi, ribes)
  • noci o mandorle o semi di zucca

Merenda ore 10:

  • un centrifugato di verdura, limone e kiwi
  • frutta a piacere banane escluse

Prima di pranzo:

  • un bicchiere d’acqua Sant’Anna o Levissima (o altra acqua oligominerale) con succo di limone

Pranzo:

  • Una porzione a piacere di pasta o di riso integrale condita con verdure o con pesto o con pomodoro e olio extravergine di oliva oppure una porzione di pasta o riso con legumi (piselli, fagioli, ceci, lenticchie, fave) e olio extravergine di oliva
  • yogurt greco o ricotta di mucca o di capra
  • un’insalata mista con olio extravergine di oliva o una porzione a piacere di verdure o ortaggi crudi o cotti, esclusi legumi e patate, con olio extravergine di oliva
  • una perla di olio di Krill

Merenda ore 17:

  • un centrifugato di verdura, limone e kiwi
  • frutta a piacere banane escluse

Prima di cena:

  • un bicchiere d’acqua Sant’Anna o Levissima (o altra acqua oligominerale) con succo di limone

Cena:

  • Vellutata di verdure miste a piacere, esclusi legumi e patate con olio extravergine di oliva
  • una porzione di carne bianca biologica o di pesce con olio extravergine di oliva oppure uova o formaggi magri (mozzarella, stracchino, robiola)
  • una porzione a piacere di verdure o ortaggi crudi o cotti, esclusi legumi e patate, con olio extravergine di oliva
  • patate o pane a lievitazione naturale

porridge

Schema giornaliero del settimo giorno (domenica):

Colazione:
  • caffè amaro o dolcificato o tè verde amaro o dolcificato
  • Porridge di fiocchi d’avena, latte di mandorle  e mirtilli freschi
  • noci o mandorle o semi di zucca

Merenda ore 10:

  • un centrifugato di carote, arancia, limone e kiwi

Prima di pranzo:

  • un bicchiere d’acqua Sant’Anna o Levissima (o altra acqua oligominerale) con succo di limone

Pranzo:

  • Una porzione a piacere di pasta o di riso o polenta condita con verdure o con funghi o con pomodoro e olio extravergine di oliva
  • Uno sformato di verdure a piacere
  • un’insalata mista con olio extravergine di oliva o una porzione a piacere di verdure o ortaggi crudi o cotti, esclusi legumi e patate, con olio extravergine di oliva
  • una perla di olio di Krill

Merenda ore 17:

  • frutta a piacere banane comprese

Prima di cena:

  • un bicchiere d’acqua Sant’Anna o Levissima (o altra acqua oligominerale) con succo di limone

Cena:

  • Vellutata di verdure miste a piacere senza esclusioni, o passato di verdure miste a piacere senza esclusioni con olio extravergine di oliva
  • una porzione di carne bianca biologica o di pesce con olio extravergine di oliva oppure uova o formaggi magri (mozzarella, stracchino, robiola)
  • una porzione a piacere di verdure o ortaggi crudi o cotti, esclusi legumi e patate, un cucchiaino di olio
  • pane a lievitazione naturale

 

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>