cozze al gratin

Cozze al gratin

 

Questo è un piatto tipico delle città che si affacciano sul mare, come per esempio molte città della Liguria e della Puglia. Non richiede particolare esperienza in cucina ed è piuttosto veloce. Ovviamente il risultato dipende dalle cozze utilizzate, che devono essere belle piene e freschissime! Può essere consumato come antipasto o come secondo, a seconda della quantità utilizzata. La quantità indicata nella ricetta è quella usata per preparare un secondo.

Una curiosità: le cozze sono ricche di zinco che è un oligominerale molto utile per le difese immunitarie! Sono anche molto ricche di sodio e quindi sono meno adatte al consumo da parte di persone che soffrono di ipertensione.

Ingredienti per  persona (valore energetico per persona: 270 Kcal): 250 g di cozze, tre cucchiai di pangrattato, un cucchiaino di pecorino grattugiato, prezzemolo, aglio, pepe, un cucchiaio d’olio extravergine di oliva. Non mettere sale! Le cozze sono già naturalmente piuttosto salate.

  • Pulire le cozze e metterle ad aprire sul fuoco, in una pentola con il coperchio.
  • Quando saranno aperte lasciare le cozze sulla loro valva ed eliminare la valva vuota.
  • Disporle in una pirofila.
  • Utilizzando l’acqua di cottura preparare un impasto con il pangrattato, il pecorino, l’aglio ed il prezzemolo tritati finemente.
  • Mettere un cucchiaino di questo preparato su ogni cozza facendovelo aderire bene.
  • Aggiungere l’olio e una spruzzata di pepe.
  • Far cuocere in forno a 180° per pochi minuti fino a che non avranno preso un bel colore dorato.
  • Portare in tavola subito e accompagnare con degli spicchi di limone fresco.

 

cozze al gratin

 

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>